Archivi tag: Napoli

TRA GARANTISMO E CULTURA LIBERALE: IERI A NAPOLI LA PRESENTAZIONE DI “EUTANASIA DELLA DEMOCRAZIA”

Nella splendida cornice del Museo di Storia Patria, sito nel Maschio angioino di Napoli, si è svolta ieri la presentazione del libro “L’eutanasia della Democrazia” di Giuseppe Benedetto, Presidente della Fondazione Luigi Einaudi.
La presentazione ha visto la partecipazione di un pubblico molto numeroso, con gli interventi dei relatori interessanti e pungenti.
L’evento è stato aperto dal Prof . Giancristiano Desiderio che ha ricordato la figura di un importante liberale scomparso in questi giorni, il Prof. Antonio Martino.
Poi si sono succeduti nell’ordine: l’intervento dell’avvocato Ugo De Flaviis, referente per la Regione Campania della Fondazione Einaudi e organizzatore dell’evento, il Dr. Antonio Lepre, Magistrato e componente del CSM, l’autore ed infine l’onorevole Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania.
A questo evento ne seguiranno altri, sempre organizzati dalla Fondazione Einaudi e dall’avvocato Ugo De Flaviis, nel prossimo futuro.

L’EUTANASIA DELLA DEMOCRAZIA: GIUSEPPE BENEDETTO PRESENTA IL SUO LIBRO A NAPOLI

– Tommaso Alessandro De Filippo

Lunedì 7 marzo 2022 alle 18.00 si terrà a Napoli la presentazione del nuovo testo di Giuseppe Benedetto, Presidente della Fondazione Luigi Einaudi, intitolato “L’eutanasia della democrazia”. Un libro dedicato al dramma politico di Mani Pulite, in occasione del suo trentennale che ci ricorda nuovamente l’importanza della cultura garantista da difendere e tutelare in questa nazione. Strutturare dibattiti ed eventi culturali incentrati sul racconto di quel periodo e sulle conseguenze che ha avuto nel nostro panorama istituzionale è necessario, al fine di informare la società sui lati oscuri di quelle che furono presentate come delle rosee rivoluzioni. In occasione dell’evento, organizzato alla Biblioteca Napoletana di Storia Patria (interno Maschio Angioino), interverranno con l’autore Ugo De Flaviis ed Antonio Lepre. Modererà Emanuele Raco.

TRA PASSIONE ED AMBIZIONI: SILVERIA TOZZOLI RACCONTA IL SUO PERCORSO NELLA MODA

Abbiamo intervistato Silveria Tozzoli, giovane modella napoletana che vanta già nel proprio percorso professionale esibizioni nel corso di eventi nazionali ed importanti appuntamenti annuali del mondo della moda. Il suo recente e più importante successo avviene nell’anno 2021, con la vittoria del titolo di Miss Partenope. Silveria cura da anni la passione per questo mondo ed ambisce al maggior successo professionale possibile all’interno di esso. Il punto cardine del suo lavoro è la voglia di non arrendersi alle difficoltà, dettata soprattutto dalla forte determinazione che la contraddistingue. Siamo certi che l’ascolto del suo percorso possa essere spunto di curiosità per i nostri lettori, al fine di comprendere maggiormente un settore produttivo nazionale importante come quello della moda italiana.

Silveria, in che modo nasce e si struttura la tua passione per il mondo della moda?

Sin da bambina ho nutrito verso questo settore un notevole interesse, che nel corso della mia crescita mi ha portata a sviluppare il desiderio di guadagnarmi una soddisfacente carriera professionale e lavorativa al suo interno. Grazie alla vicinanza della mia famiglia ho saputo scegliere la strada giusta per me, dati gli inviti a partecipare ad eventi di moda nazionali che ho ricevuto nel corso del tempo, che mi hanno dato in primis la possibilità di inziare ad esibirmi.

Ritieni che il mondo della moda italiano sia un contesto meritocratico ed aperto alla crescita delle nuove generazioni?

Assolutamene si! C’è ovviamente tanta concorrenza ed ampia vasta di giovani che puntano a far carriera e raggiungere importanti risultati in questo ambito, ma ritengo che tale dinamica possa tramutarsi anche in uno spunto per migliorarsi sempre maggiormente. Sono affascinata da questo contesto e ritengo in esso possano esserci le dovute opportunità meritocratiche e di crescita.

Qual è stato ad oggi il traguardo raggiunto che ti ha maggiormente gratificata e resa orgogliosa del tuo percorso?

Non posso non menzionare la recente vittoria di Miss Partenope, un traguardo assolutamente non scontato e complesso da raggiungere. Spero sia stato solo il primo di tanti altri successi che mi impegnerò a raggiungere già nel prossimo futuro.

Che ragazza sei al di fuori dell’ambito lavorativo e professionale? Che interessi curi?

Sono una ragazza educata, solare e dinamica, che studia lingue all’università Suor Orsola Benincasa di Napoli, la mia città, ed è grata alla propria famiglia per il sostegno, la vicinanza e la costante difesa che le vengono riservate. Per il resto dei miei aspetti spetta agli altri giudicarmi.