Comunicato U.P.A.

 

 

In data odierna (29.11.2021) l’Unione Praticanti Avvocati ha svolto un incontro istituzionale presso il Ministero della Giustizia al fine di sottoporre loro la delicata questione relativa all’impossibilita di numerosi praticanti, che non hanno terminato la pratica forense entro il 10 novembre 2021, di partecipare alla sessione 2021 dell’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense.

Siamo stati ascoltati con particolare attenzione e interesse le nostre argomentazioni, impegnandosi a rivalutare la questione, laddove se ne ravvisi la possibilità.

Come associazione non possiamo quindi che ringraziare il Ministero della Giustizia per il prezioso tempo che ci ha dedicato; auspichiamo, dunque, che si possa effettivamente risolvere questo grave problema, sì da consentire a tutti i praticanti, che avranno concluso la pratica forense prima della scadenza del bando, di sostenere l’esame già nella prossima sessione.

Roma, 29.11.2021

Dott.ssa Claudia Majolo Presidente di U.P.A.

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...